Eventi a Sale San Giovanni

Luglio 2019

Dal 28 Giugno al 21 Luglio - Biodiversit Art

Anche quest'anno, come da oltre dieci anni, in occasione della fiera "Non solo Erbe", ci sarà la collettiva d'arte contemporanea Biodiversit Art, improntata sulla molteplicità delle espressioni nell'arte visiva.
Da qualche anno questa mostra viene allestita negli spazi suggestivi di Camoroni Arte, raggiungibili dal centro del paese anche a piedi.

Sabato 13 Luglio - La storia della tessitura

Presso l'Arboreto Prandi l'incontro è per tutti coloro che vogliono comprendere l’Arte della Tessitura Sorta nella luce incerta della Preistoria, Pietra miliare della civiltà che ne ha accompagnato l’evoluzione da nomade a agricola, da artigiana a industriale…

Domenica 14 Luglio - Vespa Giro

Ore 9.00: Ritrovo presso la trattoria "La Gamellona"

"7 Vie del Belbo": un viaggio di 30km lungo le strade che fiancheggiano i campi di lavanda, le patate in fiore e l'argine del fiume Belbo, un percorso armonico ricco di colori, profumi e spirito di libertà.

Per info e prenotazioni 3381400085

Sabato 20 Luglio - Il formaggio "buono"

Sabato 20 luglio alle ore 15.30, presso la sala dell'Associazione Arboreto Prandi, si svolgerà un incontro sulla caseificazione "il formaggio buono".
L'esperto Ilario Tartaglia intratterrà una conversazione con il pubblico su diversi temi legati alla caseificazione, definendo ciò che si intende per formaggio "buono" per la salute e l'ecosistema ed identificando la funzione dell'etichetta.
Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

4 Luglio - Yoga al tramonto

Ore 19.00: Ritrovo presso la "Piramide delle erbe" o "Osteria delle Erbe"

Yoga nei campi di lavanda con Matteo Sclavo.

Per info e prenotazioni Elena 3713878678 - Posti limitati.

Giugno 2019

28-29-30 Giugno - Non solo erbe...

XXII edizione della fiera regionale delle piante officinali e delle erbe aromatiche.

29-30 Giugno - Fuori Fiera all' Arboreto

Esposizione di Sculture in Pietra di Langa a cura di Enzo Marongiu.

Macchina Arborea - Installazione cinetica a cura di Michelangelo Fornaro.

Laboratori interattivi

Nell’Alboreto si avrà modo di sperimentare come nasce un tessuto, dal filo filato a mano ai più raffinati broccati, dal vello della pecora al feltro decorato con ecoprint. L’arte dell’intreccio è nata per ripararci dal freddo nella preistoria sino a proiettarci oggi in infinite ed ancora inesplorate possibilità.

Orditi di conoscenza e trame di relazione: utilizzo di telai semplici, a tensione e telai moderni da progettazione a cura di Ilario Tartaglia e Ornella Finazzi.
Sabato pomeriggio alle 15.30 incontro sulla produzione del formaggio.
Domenica pomeriggio alle 15.30 incontro con l'esperto che racconterà la storia della tessitura.

Fili Intrecciati: lavorazione di filati naturali con il telaio a pettine liccio a cura di Mirca Elisa e Romy.

Anime di Lana, Un Ago per un Oggetto: creazione di una Fata dei Fiori, di un Angelo, di una Pallina di Neve o di altri oggetti in feltro a cura di Cinzia Benossi

'Anime di Lana', 'Un Ago per un Oggetto' Con la lana cardata effettuerà una dimostrazione su come si ‘costruisce’ un oggetto con l’ago da feltro, un ago speciale che infeltrisce le fibre della lana grazie a piccoli arpioni situati sulla punta triangolare dell’ago. Questa tecnica viene usata anche nelle scuole steineriane per sviluppare la manualità e conseguentemente la parte del cervello adibito alla creatività, l’emisfero destro, a partire dai nove anni di età.

Dato l’uso dell’ago, non è adatta per i più piccoli.

'Geode o Fiore?' Si lavorerà con la lana cardata, l’acqua ed il sapone. Le mani eseguono il lavoro ed il cervello sceglie i colori e coordina i movimenti. Questa tecnica viene utilizzata in modo efficace per sviluppare la manualità anche in bambini con difficoltà motorie e risulta molto apprezzata da coloro che si occupano di psicomotricità.

Il laboratorio si terrà dalle ore 15,00 alle 17,00 nella sede dell’Alboreto.

Il Filo di Arianna: Filatura della lana di langa utilizzando attrezzi della tradizione contadina a cura di Igor Botte.

Iperico: l’erba di San Giovanni, la conoscenza alla radice delle leggende: laboratori erboristici a cura dell’Associazione ALTEA.
Moltissime sono le leggende che accompagnano le scoperte scientifiche nella storia ed ancora oggi ne siamo circondati; lo "Scacciademoni", nome comune dell'iperico, ne è un chiaro esempio, ma ogni leggenda ha le sue radici nella verità e sarà proprio questo ciò che potrete scoprire con gli studenti ed i laureati in Erboristeria che vi accoglieranno all'Arboreto. Qui diventerete scienziati e ricercatori: potrete osservare le sue caratteristiche botaniche fino a contarne le cellule, vedere dove il suo "portentoso" olio viene prodotto, leggere gli antichi testi che ne decantavano le magiche virtù ed i recenti studi scientifici che le confermano e confutano; per poi raccogliere tutte le vostre scoperte in un grande foglietto illustrativo collettivo.
Inoltre potrete assistere alla preparazione dell'oleolito (e realizzare il vostro portandovi 200 ml di olio) Sabato (15.00-15.30) e Domenica (11.00-11.30 e 15.00-15.30).
Per info sulle attività: 3454058985

Ritornar bambini: composizione di giochi a manovella 

  

29-30 Giugno - Micromondo, la vita invisibile agli occhi

L'Arboreto Prandi in collaborazione con A.L.T.E.A. mettono in mostra l'esposizione fotografico-scientifica che porta il visitatore in un fantastico viaggio all'interno delle piante e del loro lento vivere.

 

Maggio 2019

Aprile 2019

Sabato 4 Maggio - Claudio Diatto

Incontro con il pittore Claudio Diatto in occasione della presentazione del Corso DISEGNARE & VEDERE. L'aartista intratterrà una conversazione con il pubblico sul tema del bosco riferito ai contenuti del suo lavoro, illustrando quindi gli aspetti del corso di disegno che è rivolto agli adulti di ogni età e particolarmente indicato  a chi è convinto di non essere in grado di disegnare.

Sabato 27 Aprile - Nordic Walking

Corso di camminata con racchette di origine svedese a cura di Lorenzo Repetto, istruttore della scuola italiana di Nordic Walking.